Festa dei Nonni 2023: Il 2 ottobre nelle piazze italiane con Fondazione Longevitas

Categoria: Campagne, Eventi, In evidenza tag: , ,

Festa dei Nonni 2023, con Fondazione Longevitas: passeggiate intergenerazionali, feste nei centri anziani e screening gratuiti per promuovere longevità positiva e legami intergenerazionali

Lunedì 2 ottobre ricorre la Festa dei Nonni e, per questa speciale giornata, centinaia di nonni saranno in piazza, a Roma e a Napoli, per celebrarla insieme alla Fondazione Longevitas, con due passeggiate intergenerazionali destinate a richiamare l’attenzione pubblica sul ruolo cardine dei nonni nella nostra società e sull’importanza del legame tra le generazioni. La campagna per la Festa dei Nonni, resa possibile dal contributo di Stannah, prevede inoltre il supporto ad attività ed eventi ludici dedicati alla giornata all’interno di diversi centri anziani d’Italia, con l’obiettivo di valorizzare i luoghi di aggregazione e socializzazione per la terza età, favorendo l’invecchiamento attivo e l’inclusione sociale.

Itinerari delle passeggiate:

Per la passeggiata di Napoli il punto di partenza è Borgo Marinaro alle ore 10:00, per arrivare a Piazza Plebiscito, percorrendo il lungomare.
Per la passeggiata di Roma il punto di partenza è Piazza del Popolo alle ore 10:00 per arrivare a Piazza di Spagna

Contemporaneamente sui social la Fondazione invita a celebrare la ricorrenza attraverso la condivisione di immagini e contenuti per raccontare il proprio rapporto nonni-nipoti.

La rivoluzione della longevità

La rivoluzione della longevità consente di avere molti più anni di vita in salute a disposizione, il che si traduce anche in un maggior numero di anni di qualità da investire nello scambio intergenerazionale, a partire da quello che si vive all’interno della famiglia. Il legame nonni-nipoti è uno stimolo importante, che può contribuire a mantenere nella persona più anziana una vita attiva” come dichiara Eleonora Selvi, Presidente della Fondazione Longevitas.

Screening gratuiti nei Centri Sociali per Anziani

Per valorizzare l’importanza della socialità e del legame tra le generazioni la Fondazione promuove inoltre una campagna di screening per l’udito all’interno dei centri anziani di Roma e Napoli, dove si terranno 15 incontri sull’importanza del benessere uditivo, accompagnati da screening gratuiti da parte di otorinolaringoiatri e audioprotesisti.

In Italia una persona su tre con più di 65 anni soffre di ipoacusia, un problema che incide in modo importante sulla qualità della vita, in termini di riduzione delle relazioni sociali. Eppure solo il 31% della popolazione ha effettuato un controllo dell’udito negli ultimi 5 anni, mentre il 54% non l’ha mai fatto. Tra le conseguenze della carenza di udito vi è l’impoverimento delle relazioni sociali, e l’impatto economico e sociale sui singoli individui e sulla comunità può risultare molto pesante.

Il progetto è realizzato a Napoli in collaborazione con Otovox e a Roma in collaborazione con Audin.

Per seguire la campagna sui social, gli hashtag principali sono #generazioniunite e #festadeinonni, sui canali Facebook, Instagram della Fondazione Longevitas.

Con il contributo di:

Condividi questo post


Skip to content